L’utilizzo dei ns. umidificatori trova infinite applicazioni a carattere civile, professionale e industriale.

Il mancato assorbimento di acqua da parte delle cellule che costituiscono la struttura dei materiali igroscopici porta quasi sempre ad una loro deformazione con conseguenze talvolta anche molto gravi.

UFFICI E ABITAZIONI

Una corretta umidificazione dei musei, biblioteche, celle di conservazione, non deve far dimenticare anche applicazioni sicuramente limitate dal punto di vista della potenza di impianti impegnati ma non per questo meno importanti come ad esempio la corretta umidificazione di uffici, fabbriche ed abitazioni. Il benessere ed il confort delle persone infatti rivestono una grande importanza sia in ambiente di lavoro che in ambiente domestico. Una corretta umidificazione in questi ambiti infatti previene importanti fenomeni sicuramente nocivi alla salute come ad esempio la secchezza delle prime vie aeree, una minore perdita di umidità della cute, una corretta umidificazione inoltre diminuisce la polverosità degli ambienti con conseguente aumentato benessere soprattutto per chi è costretto a lavorare in ambienti chiusi o privi di sistemi di aerazione.

SETTORE ALIMENTARE

Una corretta umidificazione è particolarmente importante anche e soprattutto nel settore alimentare dove è necessario mantenere il giusto grado di umidità per evitare cali peso troppo consistenti o alterazione morfologica dei prodotti alimentari che, se danneggiati gravemente, non possono più essere commercializzati o, nella migliore delle ipotesi diminuiscono di molto il valore di mercato per la eventuale commercializzazione e vendita. Particolarmente sentita è l’esigenza di umidificare celle di conservazione patate, barbabietole ed altri prodotti alimentari che devono necessariamente sostare anche per periodi piuttosto lunghi all’interno delle celle frigorifere.

SERRE E VIVAI

CONSERVAZIONE PATATE E TUBERI

LAVORAZIONE CARTA, TESSUTI  E MATERIE PLASTICHE

Gravi problemi causati dalla carenza di umidità relativa nell’aria si possono riscontrare in tutte le lavorazioni di carta, nella lavorazione dei tessuti, nella lavorazione delle materie plastiche ecc. Nelle cartiere nelle tipografie, nelle tipolitografie, ed in tutte le aziende di lavorazione della carta o dei tessuti è molto importante creare e soprattutto mantenere una percentuale di U.R. adeguata per non creare danni al materiale o alle attrezzature. Soprattutto nelle industrie tessili e nelle sale di lavorazione dei telai una corretta umidificazione dell’aria garantisce migliori condizioni di lavoro ed un corretto funzionamento delle macchine.

CENTRI DI CALCOLO

Nei processi di lavorazione della carta, ad esempio tipografie, litografie, tipolito, conseguenza negativa della carenza di umidità relativa dell’aria è la produzione di fastidiose, e a volte pericolose, scariche elettrostatiche. Lo stesso inconveniente riguardante le scariche elettrostatiche si può riscontrare anche nei locali adibiti a centri di calcolo.

LAVORAZIONE LEGNO

Come la carta e la stoffa infatti anche (e soprattutto) il legno può subire importanti e dannose deformazioni a causa della carenza di umidità. Molto importante risulta quindi, in alcuni periodi dell’anno, umidificare tutti i locali di lavorazione, conservazione e restauro ad esempio laboratori di restauro mobili antichi, laboratori di restauro strumenti musicali, costruzione o assemblaggio sia di mobili che di strumenti musicali. Altri ambienti che necessitano normalmente di un’azione di umidificazione soprattutto nel periodo invernale sono i musei, gli archivi, le biblioteche ed in ogni caso tutti i depositi e gli ambienti dove vengano conservati o immagazzinati materiali igroscopici.

MUSEI E GALLERIE D’ARTE

Mantenere costante il grado di umidità relativa nell’aria è particolarmente importante nei musei e comunque in tutti quegli ambienti dove vengono esposte opere d’arte o tele di grande valore. Lo stesso discorso può essere esteso anche in ambiente civile laddove vengano conservati ad esempio strumenti musicali di particolare pregio ad esempio pianoforti, violini ecc.

Il modo più veloce per conoscere subito tempi, costi e vantaggi dei ns. umidificatori è inviare una richiesta di consulenza ai ns. uffici, scrivendo un’e-mail all’indirizzo info@controlloumidita.it oppure compilando modulo di contatto online. Per contattare telefonicamente i ns. tecnici, è possibile chiamare al numero 0516056846.